Come cambieresti le aree verdi?

Le aree verdi pubbliche in alcuni casi sono il risultato di un obbligo di legge: tutte le nuove lottizzazioni dal 1968 hanno dovuto essere realizzate prevedendo di riservare 9 mq per abitante a verde.  Si chiamano standard urbanistici.

Poi non è sempre così, perchè negli anni successivi hanno consentito al costruttore di “monetizzare” questi standard, pagandoli all’Amministrazione.

Ad ogni modo, fortunatamente, in molte zone del paese negli ultimi 40 anni sono state realizzate un certo numero di aree verdi.

Certo, dire aree verdi non è sufficiente: perchè se quel verde non è non solo manutentato, ma soprattutto arredato con alberi, panchine, giochi, e magari acqua come avviene spesso in altri paesi, quel verde serve soprattutto alle zanzare, e magari pure a qualche biscia.

Ora, la domanda riguarda le tue aree verdi pubbliche, quelle del luogo in cui abiti.

Non consideriamo qui i problemi della cattiva manutenzione ordinaria.

Come le vorresti?  Come le cambieresti?

Scegli una risposta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...